fotografia – Alessandra Martina Fotografa

fotografia

You are currently browsing posts of the "fotografia" tag.

“Leggere la fotografia” di Augusto Pieroni

APPARTENENZE: I punti di vista complementare necessari ad un’analisi ampia di una fotografia sono: contesti, forme e contenuti. Dove queste indagini convergono vi è il testo. Se 1 delle 3 aree si comprime l’altra si amplia ad es. se le forme perdono importanza i contesti e i contenuti prevalgono (arte concettuale). Una stessa immagine ha un senso diverso a seconda di dove si trova. La ...

“Lei” di Vivian Maier

“Vivian era misteriosa. Portava camicie da uomo, imprecava in francese, conosceva a memoria tutti i racconti di O. Henry, camminava come un uccello. E così, come un trampoliere dalle lunghe gambe, ha attraversato il suo tempo fotografandolo.” Il diario di Vivian Maier. Scritto non con la penna ma con la macchina fotografica, la sua inseparabile Rolleiflex. Sempre al collo, sempre sul cuore. ...

“Autoritratto di un fotografo” di Ferdinando Scianna

“Autoritratto di un fotografo” è il racconto in prima persona dell’avventura fotografica di Ferdinando Scianna, un membro della Magnum Photos e l’interrogazione ossessiva sulle proprie origini siciliane, la vita, i pensieri e le tecniche. Le sue fotografie hanno mantenuto come caratteristiche i grandi contrasti, con l’immagine che si crea intorno all’ombra “Io dico che ...

Le folle

Ama le folle: le folle sono un’occasione per scattare estremamente vicino e senza essere visti o eccessivamente notati. Le folle si muovono veloci e la gente è troppo impegnata a camminare e a districarsi per accorgersi della nostra macchina fotografica, le foto “rubate” sono meravigliose per spontaneità e tempismo!

Fumetti

Fotografare il più spesso possibile è fondamentale per ogni fotografo, ma ci sono momenti, o periodi, in cui l’ispirazione non arriva… Se è vero che in certi casi è meglio non forzare la creatività, esistono modi di alimentare l’ispirazione. Non dimenticare arti più recenti e “commerciali”, come i fumetti, in cui la composizione delle tavole, l’uso della prospettiva e delle luci è ...

Liberati del superfluo

Luigi Ghirri, con la sua grande esperienza, era un formidabile analizzatore del suo tempo. “Bisogna semplificare la strumentazione. Ormai si parla più della fotocamera che della fotografia. Dobbiamo utilizzare la tecnologia come liberazione, non come costrizione. Spesso in fotografia accade esattamente l’opposto”. Luigi Ghirri si esprimeva in questo modo 30 anni fa, quando il digitale ...