Alessandra – Alessandra Martina Fotografa

Alessandra

You are currently browsing posts written by Alessandra.

“Leggere la fotografia” di Augusto Pieroni

APPARTENENZE: I punti di vista complementare necessari ad un’analisi ampia di una fotografia sono: contesti, forme e contenuti. Dove queste indagini convergono vi è il testo. Se 1 delle 3 aree si comprime l’altra si amplia ad es. se le forme perdono importanza i contesti e i contenuti prevalgono (arte concettuale). Una stessa immagine ha un senso diverso a seconda di dove si trova. La ...

“Le fotografie del silenzio” di Gigliola Foschi

Gigliola Foschi scrive: “La fotografia del silenzio non è quella che si limita a fotografare luoghi silenziosi o affascinanti, ma quella che sa creare uno spazio di silenzio dentro di sé, un intervallo dissonante che ferma, almeno per un attimo, i nostri pensieri abituali per aprirli verso un altrove”. Viviamo nel tempo dei “selfie”, delle immagini che si moltiplicano ...

La stupidità fotografica di Ando Gilardi

Nadar, il Grande Nadar, scrisse nelle sue strane memorie, che la Fotografia è quel mezzo che consente anche a un idiota di ottenere qualcosa per cui prima occorreva del genio. La frase è vera solo a metà: perché la Fotografia è anche quel mezzo che costringe un genio a ottenere qualcosa per cui può bastare un cretino. pg. 74

“Lei” di Vivian Maier

“Vivian era misteriosa. Portava camicie da uomo, imprecava in francese, conosceva a memoria tutti i racconti di O. Henry, camminava come un uccello. E così, come un trampoliere dalle lunghe gambe, ha attraversato il suo tempo fotografandolo.” Il diario di Vivian Maier. Scritto non con la penna ma con la macchina fotografica, la sua inseparabile Rolleiflex. Sempre al collo, sempre sul cuore. ...

“Da cosa nasce cosa” di Bruno Munari

“Quando qualcuno dice questo lo so fare anch’io vuol dire che lo sa Rifare altrimenti lo avrebbe già fatto.” “Progresso è quando si semplifica e non quando si complica.” “Nei libri c’è il sapere e grazie ai libri l’individuo può aumentare le conoscenze dei fatti e capire molti aspetti di quello che succede, i libri possono svegliare altri ...

“Autoritratto di un fotografo” di Ferdinando Scianna

“Autoritratto di un fotografo” è il racconto in prima persona dell’avventura fotografica di Ferdinando Scianna, un membro della Magnum Photos e l’interrogazione ossessiva sulle proprie origini siciliane, la vita, i pensieri e le tecniche. Le sue fotografie hanno mantenuto come caratteristiche i grandi contrasti, con l’immagine che si crea intorno all’ombra “Io dico che ...

Le folle

Ama le folle: le folle sono un’occasione per scattare estremamente vicino e senza essere visti o eccessivamente notati. Le folle si muovono veloci e la gente è troppo impegnata a camminare e a districarsi per accorgersi della nostra macchina fotografica, le foto “rubate” sono meravigliose per spontaneità e tempismo!