riflessioni – Alessandra Martina Fotografa

riflessioni

You are currently browsing posts of the "riflessioni" category.
Luigi Ghirri

Scegli un metodo

Ancora oggi lo “stile Ghirri” è di grande ispirazione.   Scegli un metodo “Un punto centrale è quello di scegliere un tipo di immagine, o un metodo, decidere di dare la massima informazione possibile in tutti i sensi, oppure scegliere e privilegiare un solo tipo di informazione, che può essere la luce, l’inquadratura, la profondità di campo”.   Ghirri consiglia di dedicarsi ad una ...

“Vedere è tutto”

Una “Lezione di fotografia” di Henri Cartier-Bresson, non le sue le sue celebri immagini, ma le sue stesse parole ci guidano nel suo mondo fatto di luci e ombre, di istanti catturati con sapienza, di sottili geometrie, di esseri umani. L’uomo e la sua vita, “così breve, così fragile, così minacciata”, come lui stesso ha affermato, sono il soggetto preferito. Una raccolta di interviste che ci ...

Storia di una fotografia: Robert Frank

Storia di una fotografia: Cosa c’è di diverso in questa fotografia dallo spettacolo che Robert Frank si trovò realmente davanti guardando una mattina dalla finestra della sua stanza d’albergo di Butte, cittadina mineraria in decadenza nelle montagne Rocciose settentrionali del Montana? Qual è lo scarto tra ciò che appare nella fotografia e quello che si vede nella realtà? In che misura questa ...

L’ora blu

Magari non riusciamo a vedere di notte come un capriolo o una volpe, ma sono tante le cose che possiamo incontrare durante le ore più buie della sera. I dettagli si fanno indistinti, le forme si combinano per creare nuove figure e appaiono sfumature di colore tutte da scoprire. Jonathan Smith ha una vera passione per come l’oscurità trasforma ciò che vediamo. Questa immagine è ...

Storia di una fotografia: Dorothea Lange

Storia di una fotografia: Dorothea Lange svolgeva un’intensa opera di ricognizione tra i disoccupati, i senzatetto e i migranti della California per monitorare la crisi economica. Nel marzo del 1936 vide un cartello che segnalava un campo di raccoglitori di piselli nel New Jersey; inizialmente resistette alla tentazione di fermarsi, ma qualcosa le fece cambiare idea e si trovò davanti ...

“L’ALTRA PAR”

Il film egiziano “L’ALTRA PAR”, della durata di soli 2 minuti, ha vinto il premio per il miglior cortometraggio al Festival del cinema. Il regista ha 20 anni. Il film descrive come le persone si isolano nella tecnologia e dimenticano una delle cose migliori della vita, la convivenza umana con l’amore e la fratellanza.

Amici, famiglia di scelta

I miei amici sono la mia famiglia di scelta. Negli anni ne ho trovati molti, alcuni li ho persi per strada, alcuni sono Sempre con me. Mi accorgo che quelli che chiamo Amici con la “A grande” sono un po’ simili a me… allegri, vivaci, un po’ ironici, ma se ci osservi con un po’ di attenzione ed empatia scorgi un dolore, un ricordo o un velo che l’apparente serenità non cela del tutto. I ...

Quasi ogni mattina scendo da Por per raggiungere Creto e poi Strada…

Quasi ogni mattina scendo da Por per raggiungere Creto e poi Strada. Quando parto ho sempre la speranza di incrociare un capriolo, una volpe o uno scoiattolo… Percorro la strada con calma assaporando il cambio delle stagioni, i colori, i paesi limitrofi che dall’alto sembrano tanti incantevoli presepi. A volte incrocio qualcuno che sale e mi sbraccio nel salutare, è un momento ...