bianco e nero – Alessandra Martina Fotografa

bianco e nero

You are currently browsing posts of the "bianco e nero" tag.

Punti di vista

A volte fare una bella fotografia è solo questione di punti di vista. Lo stesso soggetto che una foto frontale non riuscirebbe a valorizzare, può diventare estremamente interessante se osservato da una prospettiva inconsueta secondo una visione che ne dia un volto inaspettato. Uno di questi punti di vista “speciali” è quello zenitale, dall’alto verso il basso. Nasce per cogliere ...

La fotografia ha 180 anni

Al Mart, esposti per la prima volta, preziosi albi illustrati provenienti dall’archivio personale di Italo Zannier, intellettuale, docente e fotografo, dalla pre-fotografia, all’archeologia fotografica, tra incisioni e dagherrotipi, si giunge alle sperimentazioni contemporanee.   L’esposizione indaga gli interessi del professor Zannier: da un lato ...

Storia di una fotografia: Vivian Maier

Ripubblicato da @thenewyorker: Chicago, 1959-nel mezzo del movimento dei diritti civili negli Stati Uniti. La fotografa Vivian Maier si concentra su cinque uomini bianchi. La maggior parte di loro indossa un completo, dall’altra parte della strada. Proprio davanti a Vivian, vedi due donne afroamericane che la guardano indietro, quasi spaventate. Nel mezzo della cornice si vede la ...

Storia di una fotografia: Sbarco in Normandia

6 giugno 1944. Sbarco in Normandia Tra le numerose fotografie del D-day, quelle di Robert Capa sono sicuramente le più conosciute. Questa in particolare, fu uno dei pochi fotogrammi scampati all’errore di laboratorio, gli altri furono bruciati. Pare che Capa durante i primi momenti dello sbarco scattò 4 rullini 35mm da 36 pose (144 scatti) e probabilmente anche dei rulli da 120 (medio ...

Il gatto

Nel corso del 1870, il fotografo di Brighton Harry Pointer (1822-1889) divenne famoso per una serie di cartoline che avevano come soggetto i suoi gatti. Pointer cominciò a scattare fotografie convenzionali di gatti a riposo, mentre bevevano latte o dormivano, ma presto si specializzò nel fotografarli in una varietà di pose mettendoli in ambienti che potessero creare un’immagine ...

Storia di una fotografia: Henri Cartier-Bresson

Storia di una fotografia: Il tempismo è davvero tutto, ma per i fotografi come Henry Cartier-Bresson avere tempismo significa cogliere un istante dal flusso del tempo che scorre. Significa trovare quello che lui chiamava l’”istante decisivo”. Cartier-Bresson camminava dietro la stazione ferroviaria Gare Saint Lazare di Parigi, quando vide questa passerella di fortuna sopra una pozza; notò ...

Storia di una fotografia: Dorothea Lange

Storia di una fotografia: Dorothea Lange svolgeva un’intensa opera di ricognizione tra i disoccupati, i senzatetto e i migranti della California per monitorare la crisi economica. Nel marzo del 1936 vide un cartello che segnalava un campo di raccoglitori di piselli nel New Jersey; inizialmente resistette alla tentazione di fermarsi, ma qualcosa le fece cambiare idea e si trovò davanti ...